Calenzano

Calenzano: sottopassi allagati per la forte pioggia

CALENZANO – La forte pioggia del tardo pomeriggio di oggi ha creato non pochi problemi non solo alla viabilità, ma anche nei sottopassi. I vigili del fuoco, proprio a causa di allagamenti, hanno aiutato alcune persone ad abbandonare i sottopassi diventati non agibili.

Annunci
Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: fiera delle economie solidali a Colonnata

SESTO FIORENTINO – Torna la fiera delle economie solidali. Lo spazio è quello dell’Unione operaia di Colonnata dove da venerdì 5 a domenica 7 ottobre, si alterneranno incontri, mercatini e proiezioni cinematografiche. Organizzata da Equobaleno e dal circolo Unione Operaia di Colonnata, in collaborazione con l’associazione MammeAmiche e Fra(m)menti di Luna verde, il programma della fiera si apre il 5 ottobre alle 21 con il cineforum l’Altro Cinema che propone il film “Food Inc.” diretto da Robert Kenner e candidato al premio Oscar nel 2010 come miglior documentario (ingresso libero), al quale seguirà il dibattito dal titolo “Il potere delle industrie alimentari… solo una questione americana”? Sabato 6 alle 20 teatro-buffet con “Una finestra sul Pleistocene” performance teatrale, ideata per l’evento, presentata dall’associazione culturale Fra(m)menti di Luna Verde. Regia di Enrico Fumanti. Seguirà bio-buffet a km 0. Domenica 7 dalle 10 alle 18 fiera mercato con stand bio-enogastronomici, stand di agricoltori bio e locali, artigiani con prodotti ecosostenibili, associazioni no profit.

Standard
Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: nuovi strumenti e il Baby Point alla Fratellanza popolare di San Donnino

CAMPI BISENZIO – Un nuovo ecografo multidisciplinare ad ultrasuoni e un nuovo audioimpedensometro per la diagnostica otorinolaringoiatrica ad uso del poliambulatorio della Fratellanza popolare di San Donnino sono stati inaugurati oggi nel corso di una sobria manifestazione che ha visto anche l’apertura di un nuovo Baby Point con la collaborazione dell’associazione Mamme amiche.
“Mi preme sottolineare la mission e l’impegno di tutti noi – ha detto il presidente della Fratellanza popolare Alessio Ciriolo – tutela dei diritti e delle necessità socio-sanitarie dei cittadini. Ecco perché oggi con i due nuovi apparecchi che vedono un impegno economico di circa 40mila euro ci riempie di orgoglio”.
Ciriolo ha sottolineato anche la buona collaborazione con l’amministrazione comunale che permette di portare sul territorio esperienze positive in ambito sociosanitario..
“Gli interventi della Fratellanza popolare – ha detto l’assessore Piernatale Mengozzi che ha partecipato in rappresentanza del Comune – rappresentano per l’amministrazione comunale un punto forte di supporto a quello che è il servizio pubblico. Ci troviamo in un momento economico molto difficile, in cui spesso ci troviamo costretti a parlare di spending review, ma credo che con l’aiuto di strutture come la Fratellanza Popolare, che poi è il filtro dell’aiuto indiretto di tutti i cittadini che ne compartecipano e che ne fanno attività, si possono affrontare costi del privato sociale sostenibili. E’ mia intenzione interpellare tutte le associazioni di Campi Bisenzio per fare un’analisi di quello che le strutture possono offrire, per garantire una risposta coerente e professionale su tutto il Comune”.
Secondo le intenzioni la sede di via delle Molina potrebbe essere ampliata in modo da garantire gli spazi per il poliambulatorio e la parte del volontariato, in modo da ospitare una parte di sociale che dia risposte immediate sul territorio” garantendo facilitazioni e risparmio economico.

Standard
Cronaca, Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: rave party al polo scientifico, musica alta per ore nella notte

SESTO FIORENTINO – Musica frastornante per ore e un via vai di decine di persone, la scorsa notte, per un rave party che si è tenuto nell’area antistante gli impianti sportivi adiaventi il Polo scientifico. La zona è poco trafficata durante le ore notturne e i residenti tra via Lazzerini e via dei Giunchi sono pochi. Da tempo proprio i pochi residenti si lamentano della musica a tutto volume, delle urla e degli schiamazzi che spesso si sentono nel corso delle notti. Probabilmente non si tratta di veri e proprio rave ma la situazione potrebbe rappresentare un elemento di pericolo.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: L’Annunciazione alla Biblioteca di Doccia

SESTO FIORENTINO – E’ stata collocata questa mattina al piano terra della biblioteca Ragionieri a Doccia l’opera in terracotta “L’Annunciazione” di Antonio Berti risalente al 1947. La scultura è stata sottoposta a restauro dallo stesso Botticelli, nel corso del 2011 al Centro Espositivo Antonio Berti. L’amministrazione comunale e la Fondazione per la scultura Antonio Berti hanno sottoscritto successivamente un accordo di comodato gratuito per ospitare l’opera nella biblioteca di Doccia. “L’Annunciazione” è stata creata da Antonio Berti per il suo paese natale San Piero a Sieve nel 1947 e collocata in un tabernacolo. Successivamente danneggiata e sostituita da una copia in bronzo, la copia originale è stata conservata in questi anni presso lo studio di Antonio Berti a Sesto Fiorentino.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: dal 4 ottobre le domande per Svuota la cantina

SESTO FIORENTINO – Torna il 28 ottobre Svuota la cantina il mercatino del riuso aperto ai soli residenti a Sesto Fiorentino, esclusi i titolare di qualsiasi impresa. Il mercatino si svolgerà nelle piazze e nelle strade del centro. Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Comune di Sesto Fiorentino a partire dal 4 ottobre fino alle ore 12 del 14 ottobre fino ad esaurimento dei posti esclusivamente al fax 055.4496286, indicando nome e cognome, la residenza, un recapito telefonico e una fotocopia della carta d’identita? o patente di guida. Il modulo di partecipazione può essere scaricato dal sito internet del Comune.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: nei ristoranti sestesi il menù medievale

SESTO FIORENTINO – Da sabato 6 a domenica 14 ottobre nei ristoranti di Sesto Fiorentino si potrà chiedere il “menù medievale”. L’iniziativa è promossa dalla Pro Loco e dai commercianti nell’ambito del progetto Il Medioevo alle porte di Firenza che coinvolge sette comuni dell’area. Domenica 7 ottobre nel centro di Sesto si terrà il corteo storico e le rievocazioni medievali. “Ad ottobre è iniziato il secondo step del progetto Medioevo – spiega il consigliere dell’Istituzione SestoIdee Massimo Rollino – nato nel 2011 e che con sette comuni, un modo per stare tutti insieme e fare sinergia. Lo scorso anno alle iniziative hanno partecipato oltre 11mila persone”.

Standard