Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: pedone investito in via Barberinese

CAMPI BISENZIO – In via Barberinese all’intersezione con via Castronella oggi alle 17.15 un pedone è stato investito da un ciclomotore. Il pedone, una donna di cui non si conoscono le generalità, è rimasta ferita e condotta dal 118 al Pronto soccorso di Careggi, anche il conducente del ciclomotore è rimasto ferito e accompagnato dal 118 al Cto di Careggi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale di Campi Bisenzio,

Standard
Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: motociclista ferito in un incidente

CAMPI BISENZIO – Un motociclista alla guida di un Piaggio Liberty è rimasto ferito in un incidente avvenuto questa mattina alle 8.20 in via XIII Martiri. Il Piaggio Liberty è andato ad urtare contro una Fiat Panda condotta da A.M., un uomo di 64 anni residente a Campi Bisenzio. Nell’urto, N.I., il motociclista di 29 anni di nazionalità senegalese ma residente a Campi Bisenzio è rimasto ferito ed è stato condotto al Cto di Firenze dalla Pubblica assistenza di Campi Bisenzio. Sul posto i vigili urbani di Campi Bisenzio.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: al via il progetto per le campane interrate dei rifiuti

SESTO FIORENTINO – Niente più cassonetti dei rifiuti lungo le strade. La giunta comunale ha infatti approvato il progetto di due postazioni di campane interrate in via Potente e in piazza della Chiesa. Il protetto era stato presentato da Quadrifoglio e prevedeva tre postazioni, oltre a via Potente e piazza della Chiesa anche una in viale Machiavelli, quest’ultima è stata esclusa perché la Polizia municipale ha ritenuto il punto individuato per interrare la campana di ingombro alla viabilità durante lo svuotamento. Una postazione in futuro sarà anche in piazza IV Novembre, ma l’interramento dei cassonetti, in questa zona, avverrà con la risistemazione della piazza. Il tipo di cassonetti interrati corrisponde a quello già operativo a Firenze.

Standard
Piana

Riforma Province: Andrea Barducci, “Auspicavamo una Città metropolitana tra Firenze, Prato e Pistoia”

FIRENZE – Il presidente della provincia di Firenze Andrea Barducci ha commentato l’annunciata decisione del Governo sulla revisione delle Province d’Italia asserendo che “la Città metropolitana deve nascere dal rapporto paritario tra Firenze, Prato e Pistoia per costruire insieme la nuova ‘governance’ di questa importantissima area della Toscana centrale”.  Barducci spiega poi che “il coinvolgimento di Firenze, Prato e Pistoia nella creazione della Città metropolitana è uno scenario che auspicavamo, per il quale abbiamo lavorato da anni e che ovviamente non ci coglie impreparati”.

“Ora dobbiamo lavorare tutti insieme – aggiunge Barducci – per  cogliere le importanti opportunità che si aprono per questa area della Toscana centrale che, lo ricordo, accoglie al suo interno  oltre un milione e mezzo di abitanti, e che genera oltre il 50% del  Pil regionale”.

Standard
Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: assoluzione Vendola, il commento di Taira Bartoloni candidata alle primarie campigiane

CAMPI BISENZIO – Taira Bartoloni, candidata Sel alle primarie del centrosinistra campigiano, interviene sull’assoluzione di Nichi Vendola, leader del suo partito e candidato alle primarie nazionali. “Apprendo con estrema soddisfazione che Nichi Vendola è stato assolto con formula piena nel processo che lo vedeva coinvolto per il reato di concorso in abuso d’ufficio, in relazione alla riapertura dei termini di un concorso pubblico per primari – di Bartoloni che aggiunge come – a nobile affermazione di qualche giorno fa con la quale Nichi dichiarò che nell’ipotesi di una sua condanna avrebbe abbandonato la scena politica, fa risaltare la sua onestà di uomo per bene. Nichi dimostra di avere una totale fede nelle istituzioni, avendo atteso il necessario corso della giustizia e difendendosi nel processo e non dal processo, senza alcuna traccia di vittimismo. Nichi è un modello dal quale traggo ispirazione nell’impostazione della mia vita politica”

Standard
Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: in 100 per Matteo Renzi a cena al Rinascita

CAMPI BISENZIO – Quasi cento persone hanno partecipato alla cena promossa dal comitato Campi pr Renzi al circolo Arci Rinascita di piazza Matteucci. Alla serata hanno partecipato Lino Paganelli e Marzio Fatucchi, presenti anche i candidati alle primarie locali Emiliano Fossi e Serena Pillozzi, David Ermini (presidente del consiglio provinciale di Firenze e Sara Biagiotti una delle coordinatrici nazionali della campagna elettorale di Renzi.

Nel corso della serata, il coordinatore del comitato Alessio Colzi ha illustrato l’impegno del gruppo di lavoro che è nato e le iniziative del mese di novembre con alcuni passaggi sulle regole. La serata si è conclusa con la proiezione di un video dedicato ai volontari delle Feste dell’Unità il tutto condito con alcuni interventi registrati di Matteo Renzi.

Guarda il video:

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: Immersioni letterarie alla biblioteca

SESTO FIORENTINO – Si chiama Immersioni letterarie il ciclo di appuntamenti della Biblioteca Ragionieri a Doccia che prenderanno il via il 7 novembre e saranno dedicati a Vasco Pratolini. Gli incontri saranno il 14 novembre, il 4 e il 12 dicembre tutti alle 17.30 in sala Meucci, saranno curati da Marino Biondi dell’Università di Firenze e offrirà al lettore una panoramica sulla vita e i testi di Pratolini analizzando alcuni dei suoi più celebri romanzi, accompagnati da incursioni teatrali degli attori Marion D’Amburgo e Daniele Lamuraglia. Tema del 7 novembre sarà “Il Politeama della città. Romanzo e teatro in Cronache di poveri amanti”, nel terzo e quarto incontro si parlerà rispettivamente di “L’impresa della storia e il romanzo uno e trino Metello, Lo scialo, Allegoria e derisione” e del “Silenzio del romanzo, i carteggi, ultimi scritti”. “La nuova rassegna della biblioteca Ragionieri – dice Massi Rollino dell’Istituzione Sestoidee – propone quattro incontri su un autore importante come Vasco Pratolini, per invogliare le persone a scoprire e riscoprire i classici. In un momento di crisi, non solo economica ma anche di valori, per noi è fondamentale affermare come leggere possa contribuire ad allenare la mente e servire da arricchimento culturale”.

Standard