Calenzano

Calenzano: senza stipendio gli operai della Cdes srl

CALENZANO – I 15 operai della ditta edile Cdes srl di Calenzano sono senza stipendio dallo scorso ottobre. Ieri mattina hanno manifestato davanti alla sede di Casa spa per la quale la Cdes sta lavorando in subappalto alla Sudedil di Prato per la costruzione di 94 alloggi a Firenze. A causa di una vertenza tra Sudedil e Cdes gli operai, nonostante lo svolgimento del proprio lavoro, non sono stati pagati.

Standard
Calenzano

Calenzano: raddoppia la notte bianca

CALENZANO – Notti bianche a Calenzano. Due gli appuntamenti: mercoledì 6 e 13 giugno a partire dalle ore 17,30 per tutta la notte ci saranno eventi e iniziativenel tratto di via Puccini dall’intersezione con via Larga all’intersezione con via Ponte alla Marina. Durante la notte bianca il tratto di strada interessato verrà chiuso temporaneamente al traffico dei veicoli. Sarà una serata all’insegna della musica con dj e band che suoneranno lungo la via principale, verrà inoltre allestito un mercato straordinario, dove saranno presenti stands espositivi, artigianali, commerciali e di collezionismo. Contemporaneamente i negozi della zona ( aperti con orario continuato dalle 9 alle 24 ) proporranno offerte speciali per l’occasione.

Standard
Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: graduatoria provvisoria dei nidi comunali

CAMPI BISENZIO – E’ stata pubblicata la graduatoria provvisoria dei nidi comunali per l’anno educativo 2012-2013. Gli iscritti sono 198 di cui 17 tra i piccolissimi, 52 tra i piccoli, 69 tra i medi e 60 tra i grandi. Gli esuberi, in questa fase provvisoria, sono 47. La graduatoria resterà pubblicata all’Albo pretorio del Comune di Campi Bisenzio fino al 6 giugno. Può essere consultata e scaricata anche dal sito internet dell’amministrazione comunale.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: letture, teatro e giallo per la notte in biblioteca

SESTO FIORENTINO – Letture per la notte in Biblioteca di Doccia, domani 1 giugno. Alle 22 nella sala studio al primo piano si svolgerà la maratona di lettura a cura degli studenti del liceo linguistico Calamandrei del testo “Per questo mi chiamo Giovanni” di Luigi Garlando ispirato alla storia di Giovanni Falcone. Nel cortile esterno, gli studenti del liceo artistico daranno vita ad un Trivial Pursuit vivente. Alle 22,15 nella Sala ragazzi “G.G. Atto unico con molti falsi e qualche verità sulla vita privata di Girolamo Gigli Sanese” a cura del Teatro della Limonaia. Alle 23 nel cortile interno la serata prosegue ancora con delle letture a cura degli studenti del liceo scientifico Agnoletti mentre a mezzanotte ritorna il teatro con “Fahrenheit”, lo spettacolo a cura dell’associazione Atto 2 con gli allievi della scuola di teatro “Laboratorio Nove” e le musiche a cura dei musicisti del Cam di Firenze diretti da Alessandro Di Puccio. Alle 1 la biblioteca chiuderà le porte al pubblico e rimarrà aperta soltanto per i giovani che vogliono fermarsi a dormire in biblioteca, oppure di restare svegli tutta la notte. Dalle 1,30 nello Spazio Giovani si parlerà della storia dei manga, i fumetti giapponesi, e di narrativa noir e poliziesca con il Laboratorio del giallo a cura di Riccardo Parigi e Massimo Sozzi. Per gli amanti del cinema, in Sala Meucci è prevista una maratona cinematografica. Alle 2,30 letture al buio nella Sala Lettura e alle 8,30, infine, colazione per tutti.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: notte in biblioteca

SESTO FIORENTINO – Porte aperte per la notte alla Biblioteca Ragionieri di Doccia. L’evento sarà domani 1 giugno. Dalle 21, nei locali della Villa di Doccia, prenderà il via un ricco programma di letture animate, musica, spettacoli e perfomance teatrali in mezzo ai libri e agli scaffali della biblioteca. E’ necessaria l’iscrizione per restare dopo le una di notte.

All’evento partecipa anche una troupe di sesto.tv che riprenderà in video alcune fasi della notte in biblioteca. Ognuno dei partecipanti  potrà leggere qualche brano davanti alla telecamera. I video saranno poi trasmessi su sesto.tv

 

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: “la cantatrice calva” alla Casa del popolo di Colonnata

SESTO FIORENTINO – Disidentità teatrali, la terza rassegna teatrale al Quartuccio di Colonnata a cura di Fra(m)menti di luna verde, propone per mercoledì 6 giugno alle 21 uno spettacolo tratto dal testo di Eugenio Ionesco “La cantatrice calva”. In scena: Gloria Liccioli, Filippo Marini, Matilde Sanquerin, Luca Baldini, Amita Barbieri e Michele Paoli. Regia di Gloria Liccioli.

Standard