lavori in corso

Dalle ore 12 di sabato 16 febbraio fino alle ore 10 di lunedì 18 febbraio http://www.piananotizie.it si ferma per permettere lo switch off per il nuovo sito. Vi aspettiamo con il nuovo sito http://www.piananotizie.it

Calenzano, Campi Bisenzio, Cerca Lavoro, Cronaca, L'intervista, Piana, Sesto Fiorentino, Signa, Un libro per l'estate

WWW.PIANANOTIZIE.IT SI FERMA PER LO SWITCH OFF

Immagine
Calenzano

Calenzano: allacciati alla rete 5 impianti fotovoltaici del Comune. Ecco come si risparmierà sulla bolletta

pannelli solariCALENZANO – Sono stati allacciati 5 impianti fotovoltaici dei 7 installati sui tetti degli edifici pubblici. E’ così iniziata la produzione di energia pulita che andrà a compensare quella utilizzata dalle attività degli uffici comunali e. Con la produzione di energia con gli impianti a regime sarà praticamente azzerata la bolletta energetica del Comune. I pannelli che già funzionano sono quelli sul cantiere comunale (98Kw), sulla scuola media (94 Kw), alle scuole elementari di Carraia (84 Kw) e Settimello (60Kw) e sul centro giovani (17 Kw). Rimangono ancora da allacciare gli impianti della piscina (117 Kw) e del palazzetto dello sport (70 Kv). In totale la produzione energetica sarà di 542 Kw, il fabbisogno di quasi 300 famiglie.

Standard
Calenzano

Calenzano: Lega Nord, Borghezio al First per sostenere Jacopo Alberti al Senato

albertiCALENZANO – L’on. Mario Borghezio (Lega Nord) sarà domenica 17 febbraio alle 19 al First Hotel per partecipare ad un incontro con la stampa organizzato dal candidato al Senato Jacopo Alberti. oltre ad Alberti, che gioca in casa essendo proprio calenzanese, saranno presenti altri candidati sia per la Camera che per il Senato. Jacopo Alberti è l’unico candidato presente in lista che rappresenti Calenzano per tutto il centrodestra. “La sua elezione sarebbe una vittoria  per tutta la coalizione” interviene Monica Castro che, pur esendo del Pdl, sostiene il leghista Alberti.

Standard
Calenzano

Calenzano: pannelli solari quasi tutti montati sugli edifici pubblici

Calenzano comune nuovoCALENZANO – Impianti fotovoltaici pronti per essere completati sugli edifici pubblici. Gli impianti sono quasi del tutto allacciati e montati sui tetti pubblici. Cinque su sette stanno già producendo energia pulita per gli edifici comunali e quando il progetto sarà completamente a regime si arriverà quasi ad azzerare la bolletta elettrica del Comune. I pannelli che già funzionano sono quelli sul cantiere comunale (98kW), sulla scuola media (94 kW), sulle scuole elementari di Carraia (84 kW) e Settimello (60 kW) e sul centro giovani (17 kW). Rimangono ancora da allacciare gli impianti della piscina (117 kW) e del palazzetto dello sport (70 kW).

Standard
Calenzano

Calenzano: “Mi riguarda” incontro con don Ciotti il 26 febbraio

universitàCALENZANO – Nuova data per l’iniziativa “Mi riguarda, Calenzano per la legalità” con don Luigi Ciotti. Don Ciotti sarà a Calenzano nell’aula magna dell’Università del design in via Pertini 93, il 26 febbraio alle ore 21. L’iniziativa si colloca nell’ambito degli eventi per la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, in collaborazione con Libera Firenze.

Standard
Calenzano

Calenzano: edificio recintato e rifiuti rimossi alla ex Cassiana

biagioli 7CALENZANO – Via i rifiuti davanti all’ex ristorante della Cassiana. Sono stati rimossi, infatti, i rifiuti abbandonati davanti all’ex ristorante e l’area è stata bonificata. Oltre a questo intervento c’è stata anche la messa in sicurezza dell’edificio in stato di completo degrado. L’immobile è stato recintato per evitare che vengano abbandonati altri rifiuti e torni ad essere una discarica abusiva, ma anche per sicurezza a causa delle condizioni in cui si trova. L’operazione è stata effettuata in seguito ad un’ordinanza nei confronti della proprietà, alla quale saranno addebitate le spese sostenute. “L’intervento fa parte di un’azione promossa dall’amministrazione comunale per bonificare gli edifici abbandonati e sigillarli affinché non vengano occupati e non causino danni – ha commentato il sindaco Alessio Biagioli – Il nostro obiettivo rimane quello di arrivare ad una riqualificazione di questi edifici perché, anche se si tratta di strutture private, il loro stato ha una ricaduta negativa sui quartieri in cui si trovano”.

Standard