Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: torna lunedì il mercato dei prodotti a Km zero

sesto mercatino 004SESTO FIORENTINO – Nuovo appuntamento lunedì 18 febbraio con il mercato di filiera corta, realizzato in collaborazione con Cia, Coldiretti e Unione Provinciale degli Agricoltori. Il mercato si svolge nell’area delimitata da via Lazzerini, viale Ariosto, e via Corsinovi dalle 8 alle ore 14. La vendita avviene direttamente dal produttore al consumatore. I prodotti provengono esclusivamente dal territorio toscano, e in particolare dal territorio comunale e provinciale. Sui banchi si possono trovare: frutta e verdura, conserve vegetali e artigianato alimentare; carne bovina, suina, pollame, uova, pesce, insaccati e salumi; latte, formaggio, prodotti caseari, miele e derivati; erbe officinali, aromatiche e loro derivati, piante e fiori.

Annunci
Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: il mercatino di filiera corta domani in viale Ariosto

sesto mercatino 004SESTO FIORENTINO – E’ diventato un appuntamento per molti sestesi alla ricerca di prodotti alimentari della filiera corta, il mercatino a Km zero tornerà domani, lunedì 4 febbraio dalle 8 alle 14 nell’area del parcheggio tra via Lazzerini, viale Ariosto e via Corsinovi. Nel mercato, realizzato dal Comune in collaborazione con Cia, Coldiretti e Unione Provinciale degli Agricoltori, si trovano in vendita prodotti provenienti dal territorio toscano e in particolare dal territorio comunale e provinciale, direttamente dal produttore al consumatore. Sui banchi del mercato si trovano: frutta e verdura, conserve vegetali e artigianato alimentare; carne bovina, suina, pollame, uova, pesce, insaccati e salumi; latte, formaggio, prodotti caseari, miele e derivati; erbe officinali, aromatiche e loro derivati, piante e fiori.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: domani il mercatino di prodotti a Km zero in viale Ariosto

sesto mercatino 004SESTO FIORENTINO – Torna domani mattina, lunedì 21 gennaio, il mercatino dei prodotti di filiera corta, nell’area delimitata da via Lazzerini, viale Ariosto, e via Corsinovi dalle 8 alle 14. Il mercato, realizzato dal Comune in collaborazione con Cia, Coldiretti e Unione Provinciale degli Agricoltori, si svolge il primo e terzo lunedì di ogni mese, escluso il 1 aprile (Pasquetta) e il mese di agosto. I prodotti provengono esclusivamente dal territorio toscano e in particolare dal territorio comunale e provinciale. In vendita si trovano: frutta e verdura, conserve vegetali e artigianato alimentare; carne bovina, suina, pollame, uova, pesce, insaccati e salumi; latte, formaggio, prodotti caseari, miele e derivati; erbe officinali, aromatiche e loro derivati, piante e fiori.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: troppo rumore fino a tardi nel locale, i Democratici per Sesto presentano una interrogazione

massimo ferrucci 008SESTO FIORENTINO – Notti insonni per i residenti di viale Ariosto. La causa? Il rumore proveniente fino a tarda notte da un circolo che si trova in zona. Un disagio che viene segnalato da alcuni residenti, uno dei quali, scrive una lettera all’Urp, ufficio relazione con il pubblico, del Comune indirizzata al sindaco e all’assessore all’economia e al commercio sottoponendo il problema affinchè, scrive il residente, venga fatto un monitoraggio dal Comune dopo le segnalazioni dei cittadini. “La comunicazione di questo cittadino al Comune e ai gruppi consiliari è del 7 gennaio scorso – dice il capogruppo dei Democratici per Sesto Massimo Ferrucci – nella lettera che invia il residente racconta che alle 1,55 ancora al circolo di viale Ariosto si ritrovano a fare musica e schiamazzi. Su questo aspetto abbiamo presentato una interrogazione in consiglio comunale per sapere quale sia l’orario di apertura autorizzato e per il quale può essere autorizzata l’attività commerciale e di somministrazione e quali siano gli esiti di eventuali controlli effettuati dal Comune sulla struttura. Per sapere se il locale risulta essere insonorizzato rispetto ai locali residenziali limitrofi e quali provvedimenti il Comune intenda adottare per risolvere le problematiche segnalate dai residenti e per garantire che il locale rispetti le norme e le leggi in materia di inquinamento acustico”.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: incontro con Giacomo Billi al circolo “8 Marzo”

giacomo billiSESTO FIORENTINO – Giacomo Billi, candidato per il Pd al Parlamento sarà ospite a Sesto Fiorentino, giovedì 27 dicembre alle 21.15 al circolo “8 Marzo” di viale Ariosto. All’incontro interverrà anche il presidente della Provincia Andrea Barducci. Le primarie del Pd si terranno il 30 dicembre.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: Natale di disperazione per Antonio e Antonio, cinquantenni senza lavoro e senza casa

roulotte 82SESTO FIORENTINO – L’affanno, anche se contenuto, di chi si appresta a fare gli acquisti per il pranzo di Natale nel discount a due passi dalla stazione e il via vai di chi scende e sale dai treni, si scontra con la piccola roulotte coperta a malapena da un telo azzurro che dovrebbe cercare di riparare dalla pioggia se non dal freddo. Per quello non c’è niente da fare, bisogna aspettare che la stagione cambi, che arrivi la primavera, non l’estate perché allora farà caldo, troppo per chi è costretto a vivere da anni in una “scatola” di lamiera usurata dal tempo e piena di spifferi. Antonio, 52 anni e Antonio 50 anni, da lì vedono il mondo passare. Loro sono diventati trasparenti. Non esistono per nessuno, solo per il freddo, il gelo di queste notti, la fame e la depressione di chi da tempo è rimasto senza lavoro, senza casa e senza famiglia. Ed è diventato invisibile. Sembra impossibile che due persone, una delle quali ha lavorato come pasticcere e proprio in questo periodo potrebbe essere richiesto per i numerosi pranzi e cene che vengono organizzate, sia costretto a racimolare briciole per sopravvivere. E invece niente. Uno dei due Antonio oggi è malato, in realtà lo è da qualche giorno. Ha 40 di febbre e non può uscire. E’ chiuso nella roulotte, da solo. L’altro Antonio è uscito presto: è andato alla ricerca di cibo, acqua e magari maglioni e coperte. Si fa forza, lui, anche se sente il peso della depressione, il muro nero che si alza tutte le volte che esce nel mondo e cerca di entrarci di nuovo come fanno gli altri.
La loro roulotte è in un posto di passaggio per chi va al supermercato, per chi va alla stazione, per chi lascia l’auto al parcheggio. In viale Ariosto dove ci sono aziende e vicino ai palazzi dove la sera, le famiglie stanno a casa.
Antonio e Antonio avevano tutti e due la loro famiglia, ma gli ostacoli della vita li hanno portati lontano. Si è spezzato un legame. E quando il primo legame si spezza poi si spezzano anche gli altri. Oggi sono fantasmi, malati, soli e senza futuro. Per loro non ci sarà il Natale.
Elena Andreini

Guarda l’intervista a Raoul Covelli:

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: ampliamento della Cavalcanti e piazza IV Novembre, tra gli investimenti del 2013 del Comune (3)

SESTO FIORENTINO – L’ampliamento della scuola media Cavalcanti, dove dov’è in corso la realizzazione di quattro nuove aule vedrà lo stanziamento da parte del Comune di 750mila euro. Impegni economici previsti dal piano delle opere pubbliche per il prossimo anno. Il piano prevede inoltre l’investimento di risorse pari a 225.000 euro per la manutenzione straordinaria e vari adeguamenti in scuole e asili nido.
Nel 2013 è previsto l’avvio di interventi importanti e attesi che andranno a migliorare l’assetto della viabilità cittadina. A partire dalla strada di collegamento tra la provinciale Mezzana-Perfetti Ricasoli con via della Querciola, dalla nuova rotatoria di via Parri, destinata a dare un nuovo assetto alla viabilità in viale Togliatti, a piazza IV Novembre, per la quale è prevista a breve la relativa gara. Molte risorse saranno stanziate per la manutenzione straordinaria delle strade (560mila euro) e il rifacimento dei marciapiedi cittadini (320mila), oltre alla realizzazione di nuovi passaggi pedonali protetti. Altri 400mila euro saranno investiti per via Gramsci e via Rosselli, mentre grazie a un finanziamento regionale pari a un milione di euro saranno realizzati interventi di mitigazione acustica nelle scuole Villa La Fonte, Vannini e Pescetti, e in viale Ariosto, viale Togliatti e via dei Mille. Quanto poi all’illuminazione pubblica, dopo i massicci interventi effettuati nel corso di quest’anno per la manutenzione ordinaria e la sostituzione delle lampade ai semafori e nei giardini pubblici, nel 2013 si procederà alla sostituzione dei corpi illuminanti in numerose strade cittadine.

Standard