Calenzano

Calenzano: pannelli solari quasi tutti montati sugli edifici pubblici

Calenzano comune nuovoCALENZANO – Impianti fotovoltaici pronti per essere completati sugli edifici pubblici. Gli impianti sono quasi del tutto allacciati e montati sui tetti pubblici. Cinque su sette stanno già producendo energia pulita per gli edifici comunali e quando il progetto sarà completamente a regime si arriverà quasi ad azzerare la bolletta elettrica del Comune. I pannelli che già funzionano sono quelli sul cantiere comunale (98kW), sulla scuola media (94 kW), sulle scuole elementari di Carraia (84 kW) e Settimello (60 kW) e sul centro giovani (17 kW). Rimangono ancora da allacciare gli impianti della piscina (117 kW) e del palazzetto dello sport (70 kW).

Annunci
Standard
Calenzano

Calenzano: pannelli solari sul tetto del cantiere comunale

CALENZANO – Sarà il cantiere comunale il primo edificio ad ospitare gli impianti fotovoltaici, qui i pannelli prenderanno il posto dell’amianto. E’ l’ultimo tetto in eternit tra gli edifici comunali di Calenzano. L’impianto, di circa mille metri quadri, riguarderà il capannone adiacente alla sede dei Vigili del Fuoco Volontari. L’energia prodotta servirà direttamente ad alimentare il cantiere e quella in eccedenza potrà essere dirottata su altri edifici comunali. Una volta a regime i consumi elettrici potranno essere notevolmente abbattuti. “In pratica –  dice il sindaco Alessio Biagioli – gli edifici che ospiteranno i pannelli si autoalimenteranno per il consumo di energia elettrica. Un’operazione che a noi non costa niente e dalla quale traiamo solo benefici. Un segnale importante, anche dal punto di vista simbolico, che potrebbe stimolare la crescita di questa sana e pulita forma di produzione energetica”. Il progetto prevede l’installazione di sette impianti fotovoltaici. Oltre a quello del cantiere, ci saranno alla scuola di via Mascagni, alle elementari di Carraia e Settimello, al centro giovani, alla piscina e al palazzetto dello sport. Questi saranno realizzati da privati, a cui viene concesso l’uso dei tetti pubblici per venti anni.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: quattro aule in più per la Cavalcanti

SESTO FIORENTINO – E’ stato approvato il progetto esecutivo dell’ampliamento della scuola media Cavalcanti. La giunta comunale ha deciso di investire 750mila euro su questo intervento che prevede la costruzione di altre 4 aule (su due piani) di una scala di collegamento interno tra le aule e di un ascensore. Con l’ampliamento le aule complessive della scuola di via Guerrazzi saranno 33. I lavori inizieranno, compatibilmente con i tempi tecnici legati alla gara, a gennaio del prossimo anno ed avranno una durata di 10 mesi compresi i sondaggi archeologici precedenti al cantiere e i collaudi successivi dell’opera. Il cantiere sarà aperto su via delle Rondini. Le 4 aule saranno collegate da un scala e l’ascensore servirà anche per il superamento delle attuali barriere architettoniche. “Sulle Cavalcanti – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Massimo Andorlini – abbiamo investito già 500mila euro per il rifacimento del tetto e la collocazione dei pannelli solari. Questo sarà l’ultimo intervento di ampliamento che va a saturare il lotto”. In totale saranno 400 mq in più e sarà il secondo ampliamento della scuola costruita negli anni Cinquanta e poi riorganizzata con la creazione della palestra tra il 60 e il 70.

Standard