Signa

Signa: protesta a San Piero. Il sindaco Cristianini, “il progetto per la sicurezza sta andando avanti”

San Piero a Ponti via pistoiese 0037SIGNA – Il sindaco Alberto Cristianini definisce “non comprensibile” l’atteggiamento di quanti sno tornati a protestare con gli striscioni, lungo via Pistoiese a San Piero a Ponti, per lo stato di insicurezza della strada.
Il sindaco spiega che “gli impegni sottoscritti fra le amministrazioni comunali di Signa e Campi Bisenzio e la Provincia di Firenze stanno procedendo secondo il normale iter. Nei prossimi giorni il progetto sarà portato all’esame delle commissioni edilizie dei due Comuni dopodiché seguirà il passaggio dalle giunte comunali per l’approvazione. Esaurita questa fase gli uffici comunali provvederanno ad attivare le procedure di gara per l’affidamento dei lavori”.
CIMG6154Il riemergere della protesta, secondo Cristianini, è “ingiustificata, in quanto il percorso amministrativo sta procedendo regolarmente nella direzione desiderata. Come già più volte evidenziato in altre occasioni di dibattito e di confronto con i cittadini, ricorda che nessun progetto era stato previsto in quell’area”.
La ex SS 66, di proprietà regionale non comunale, è in gestione alla Provincia di Firenze. Nonostante ciò il progetto definito per la sicurezza è stato finanziato e a beneficiare degli interventi sulla strada regionale saraà la comunità residente.
“Il sindaco Cristianini, rivolgendosi ai quei cittadini che mettono in dubbio l’operato della pubblica amministrazione – annuncia una nota emessa oggi – si rende disponibile, previo appuntamento, a dialogare per approfondire l’argomento”.

Standard

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...