Calenzano

Calenzano: sicurezza. Scontro tra Gruppo della libertà e centrosinistra in Consiglio

mauro raspantiCALENZANO – Commento al vetriolo da parte di Mauro Raspanti e Anzio Settimelli (Gruppo della libertà) a seguito della discussione, avvenuta in consiglio comunale, una mozione presentata dal gruppo sulla sicurezza con la quale si “richiedeva un impegno al sindaco nel fare più di ciò che fino ad oggi e stato fatto”.
“La mozione per nostra grande sorpresa – si legge in una nota del Gruppo della libertà – non e stata votata dalla maggioranza che ha addotto scuse del tipo i furti non sono giornalieri. Anche un furto solo dovrebbe mettere in allarme. Il sindaco ci ha detto di non poter fare promesse che non può mantenere in materia di sicurezza”.
Secondo Raspanti e Settimelli la maggioranza ha perso l’occasione per lanciare “un segnale che le istituzioni si stavano impegnando per arginare tale fenomeno, invece hanno votato a sfavore come se la sicurezza del territorio fosse poco rilevante”.
Proprio in queste ore don Luigi Ciotti avrebbe dovuto partecipare ad un’iniziativa sulla legalità promosso a Calenzano e Raspatni e Settimelli non perdono l’occasione per ricordare che “la maggioranza di centrosinistra locale ha votato contro un documento che chiedeva legalità e sicurezza”.
“Sarebbe meglio che sindaco e consiglieri di maggioranza – concludono i due consiglieri di opposizione – si comportassero con meno ipocrisia. Noi siamo coscienti del mandato ricevuto, e ci impegneremo nel rispetto e per il rispetto della legge”.

Standard

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...