Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: la vicenda Ginori raccontata anche dal Nytimes

Richard Ginori 1735_Vasi NautilusSESTO FIORENTINO – La vicenda della Richard Ginori, il fallimento e la situazione dei lavoratori della manifattura sestese, hanno varcato non solo i confini regionali, ma anche quelli nazionali fino a raggiungere gli organi di informazione statunitensi. Non poteva che essere così per un marchio conosciuto davvero in tutto il mondo e che ora, questa vicenda, lascia molti perplessi. In attesa. Nell’articolo, pubblicato ieri 7 febbraio sul Nytimes “The New York Times” International Herald Tribune viene ripercorsa la storia della Ginori che negli ultimi 300 anni ha prodotto, si legge oggetti in porcellana fatta a mano elegantemente decorata per la tavola, che ha un museo ed è stata oggetto di mostre. “The Richard Ginori factory, founded in 1735, was declared bankrupt in January” scrive il New York Times “fondata nel 1735, è stata dichiarata fallita in gennaio”. All’interno dell’articolo compare una dichiarazione dell’addetta all’ufficio di comunicazione dell’azienda Valentina Puggelli e di Giovanni Nencini rappresentante dei Cobas.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...