Calenzano, Campi Bisenzio, Piana, Sesto Fiorentino, Signa

Cgil Toscana: persiste irregolarità nel mercato del lavoro

cerca lavoroSESTO FIORENTINO – La Toscana non è un’isola felice per il lavoro, nella regione persistono situazioni di illegalità nel mercato di lavoro. La conferma arriva dai dati consegnati nei giorni scorsi alle parti sociali dal Ministero del Lavoro. Secondo i dati della Cgil Toscana, il 2012 si chiude con 11.253 ispezioni alle aziende dove sono state riscontrate infrazioni in 6.086 aziende ( 54%); verificate 27.464 posizioni di lavoratori con 11.279 irregolarità ( 41%) di cui ben 3.959 ( 14,41%) di lavoratori completamente al nero. Le irregolarità dovute a false partite Iva o contratti a progetto rappresentano quasi il 6% delle infrazioni contestate con l’80% di esse, concentrate nel terziario e commercio. Nel settore manifatturiero il dato irregolarità è dato dalla situazione pratese dove si concentrano i 2/3 dei lavoratori al nero individuati.

Preferenze
§
1
2
3
4
5
6
7
8
9
0
=
Backspace
Tab
q
w
e
r
t
y
u
i
o
p
[
]
Return
capslock
a
s
d
f
g
h
j
k
l
;
\
shift
`
z
x
c
v
b
n
m
,
.
/
shift
English
alt
alt
Preferenze
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...