Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: danza, lirica e teatro all’Unione operaia di Colonnata

Cdp ColonnataSESTO FIORENTINO – Dal 18 gennaio prenderà il via al circolo Arci Unione operaia di Colonnata la rassegna di danza del bacino mediterraneo diretta da Anna Rimbotti. Gli incontri saranno con cadenza mensile fino a maggio prossimo. Ecco l’elenco degli appuntamenti di danza: 18 gennaio “Castelli di luce danza arabo medioevale”, 15 febbraio “Alchimia la danza come sublimazione”, 22 marzo “Facce del sud suggestione di arte popolare”, 19 aprile “M.P.M. musicaparolemovimento flamenco” e il 24 maggio “Mercato di luce tradizionale egiziana”. Gli incontri saranno alle 21. Torna giovedì 17 gennaio alle 15.30 la lirica sul grande schermo. Il terzo appuntamento sarà con “Lucia di Lammermoor” di Gaetano Donizetti in una registrazione del 1982 sotto la direzione di Richard Bonynge con The Metropolitan Opera Chorus and Orchestra di New York.
Sabato 19 gennaio al Teatro del Quartuccio appuntamento per i più piccoli con il Teatro dei Piccoli e lo spettacolo “L’uovo del gigante” della compagnia “I pupi di Stac” con Enrico Spinelli e Margherita Fantoni.
Alle 21 la compagnia teatrale “I Sempreverdi” proporranno “Natale in casa Cupiello” liberamente tratto da Eduardo De Filippo con al regia di Erminia Del Prete. L’incasso verrà destinato interamente ad un progetto presentato e seguito dai Missionari Oblati di S. Giuseppe nello stato di Assam, nell’India nord-orientale, per aiutare a costruire una scuola elementare, una casa di accoglienza per bambini poveri e una per bambine povere, che vivono in luoghi lontani dalla scuola.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...