Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: paste, panettoni, zuppa e schiacciate per gli occupanti della Richard Ginori

ginori 73SESTO FIORENTINO – Dolci, salatini, schiacciate, panettoni e anche la zuppa di cavolo nero per scaldare le fredde notti di gennaio. Per i lavoratori della Richard Ginori che in questi giorni stanno occupando la fabbrica dopo il fallimento, i sestesi si sono stretti attorno a loro dimostrando che l’attenzione sulla manifattura è sempre presente. La solidarietà ha coinvolto sia le associazioni sportive come l’Unione Pallavole sestese che anche sul social network Facebook ha postato un messaggio di vicinanza con i lavoratori della Ginori, sia i politici che hanno fatto visita agli occupanti, agli studenti che si sono presentati con la zuppa di cavolo che ha alimentato e “riscaldato” i lavoratori durante le ore più fredde. E poi ci sono stati i bar e i fornai sestesi che hanno portato paste, brioches, schiacciata e gli amici che hanno consegnato panettoni e pandori. Sono sempre di più gli esercizi commerciali che hanno affisso nei loro negozi i volantini “Io sto con i lavoratori della Richard Ginori”. E intanto l’occupazione continua, al freddo davanti ai cancelli dello stabilimento di viale Giulio Cesare. E.A.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...