Signa

Signa: a Margherita Buy il Premio Gramatica 2013

sorelle gramticaSIGNA – Nel segno delle donne. E’ l’undicesima edizione del “Premio sorelle Gramatica”, presentato oggi in consiglio regionale, in programma il 26 gennaio nell’affascinante cornice di villa Castelletti, a Signa, e assegnato all’attrice Margherita Buy, icona del cinema di qualità, mentre per quanto riguarda la menzione “giovani talenti” il premio andrà all’attrice, comica e brillante, Silvia Paoli. Nel segno delle donne e della Toscana visto che la Buy (che nel corso della sua carriera ha ottenuto cinque David di Donatello, sei Nastri d’argento, cinque Globi d’oro e e dieci Ciak d’oro) è nata a Pistoia mentre la Paoli, che è anche autrice, monologhista, regista e assistente alla regia  in importanti allestimenti lirici, è nata a Campi Bisenzio. A fare gli onori di casa in Regione il consigliere Pd Paolo Bambagioni: insieme a lui Beppe Bonardi, presidente della Pollicino Onlus, l’associazione che organizza l’evento e alla quale andrà una parte dell’incasso, Giampiero Fossi e Marinella Fossi, rispettivamente assessore alla cultura e al sociale conferenza stampa premio gramaticadel Comune di Signa. Nato nel 1998, il premio, intitolato alle due sorelle che per lungo tempo hanno vissuto a Signa e che nel comune in riva all’Arno hanno voluto essere sepolte, è cresciuto anno dopo anno, aggiungendo sempre al proprio albo d’oro nomi di rilievo nel mondo dello spettacolo e della cultura del nostro paese: basti pensare a Pamela Villoresi, Ugo Pagliai, Paola Gassman, Ilaria Occhini, Eos Pagni, Arnoldo Foà, Massimo Ghini, Lucia Poli, Vittoria Puccini, solo per citarne alcuni, fino all’edizione 2012 che ha visto invece premiato Luca De Filippo. La manifestazione (che sarà presentata dai giornalisti Alberto Severi e Fabrizio Borghini, cofondatore del premio) è organizzata, in collaborazione con il Comune di Signa, dalla Pollicino Onlus, associazione da anni impegnata in attività di sostegno e assistenza ai bambini in difficoltà (su tutti i bambini di Chernobyl che ogni anno svolgono un periodo di vacanza sul territorio signese) “ma che negli ultimi tempi, – come ha sottolineato il suo presidente Beppe Bonardi – a causa della crisi che ha investito il nostro paese, è stata costretta a guardare anche agli adulti”. Non a caso, il ricavato della serata, sostenuta anche dall’intervento di alcuni sponsor, sarà devoluto al sostegno di alcuni progetti a favore dei più piccoli. Alla cerimonia di premiazione, che ha il patrocinio del Comune di Signa e della Regione Toscana, ha già confermato la sua presenza l’assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti. Per informazioni e prenotazioni alla serata telefonare ai numeri 0558794356/239 e 3387370587.
Pier Francesco Nesti

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...