Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: “Un ispettore in Casa Birling” al Dante

birling2CAMPI BISENZIO – Prosegue la stagione di prosa al Teatro Dante. Venerdì 18 gennaio alle 21 andrà in scena “Un ispettore in Casa Birling” di di John Boynton Priestley a cura di Bis Tremila srl con Paolo Ferrari e Andrea Giordana, per la regia di Giancarlo Sepe. La storia è ambientata in Inghilterra nel 1912. La famiglia Birling festeggia il proprio benessere finanziario e il fidanzamento della figlia Sheila con un giovane industriale. Abiti da sera, cena e vini d’annata. Mentre tutto fila liscio verso la conclusione, bussano alla porta: un ispettore di polizia deve porre delle domande al capo famiglia, Arthur. Un inizio folgorante per una commedia a carattere giallo, piena di suspense. Il poliziotto mette in crisi la serata, la famiglia, gli affari, il fidanzamento e tutto il resto. Sulla storia aleggia la morte violenta di una giovane donna. Ecco una combine che non ha eguali nel teatro del Novecento, di cui J.B. Priestley è un rappresentante esemplare: thriller e dramma borghese. Le ipocrisie dell’alta società che si mischiano al disagio del ceto meno abbiente, che soccombe. Le colpe che si materializzano e diventano spauracchi agli occhi della famiglia Birling che prova a scaricare le proprie responsabilità. Un interrogatorio poliziesco che dura un’intera notte, non risparmiando niente e nessuno. Una serie di colpi di scena alla Hitchcock che cambia ogni volta il nome dell’assassino, coinvolgendo i protagonisti, presunti ignari e presunti colpevoli, in una sarabanda surreale e velenosa, che non conosce sosta e che ha termine alle prime luci dell’alba. Parallelamente alla programmazione per adulti, è stata organizzata dal Centro Iniziative Teatrali una rassegna dedicata alle Fiabe della Buonanotte per i bambini dai 4 ai 10 anni: mentre i grandi scendono in platea, i piccoli salgono al Salone delle fiabe. Essendo un servizio offerto dal Teatro agli spettatori, è gratuito ed è necessaria la prenotazione.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...