Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: “Libertà e partecipazione” manifesterà contro le aperture dei Gigli

I Gigli 60CAMPI BISENZIO – Non solo Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uil-Tucs… la protesta contro le aperture domenicali dei centri commerciali non è in mano solo ai sindacati. Parte integrante del movimento che si batte per tornare ad una calendarizzazione delle aperture festive sono anche associazioni e comitati nati dal basso, fatti di giovani, studenti e lavoratori, che parteciperanno alle manifestazioni indette nei centri commerciali. Una di queste è l’Assemblea “Libertà è partecipazione”, parte del movimento Tilt, che prese parte alla manifestazione nel parcheggio dei Gigli dello scorso 7 ottobre. Il portavoce Diego Blasi si dice entusiasta per le nuove iniziative e promette “un impegno costante da parte della nostra organizzazione, fatta soprattutto di studenti e giovani lavoratori che hanno deciso di mettere la faccia nelle questioni che riguardano il loro futuro”. Composto da impiegati del settore commerciale è il Comitato “Domenica No-Grazie”, nato su Facebook, che prenderà parte attivamente al presidio organizzato per l’Epifania nel parcheggio dei Gigli.

I. G.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...