Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: Barbara Orlandi (Cgil), “occorre tornare ad una programmazione concordata delle aperture del commercio”

orlandi barbaraCAMPI BISENZIO – Meno tre alla partenza della carovana contro le liberalizzazioni delle aperture e degli orari commerciali. Torna alto l’interesse per il tema delle aperture domenicali e festive dei negozi, e stavolta sindacati e associazioni di categoria promettono battaglia. Partirà proprio dai Gigli, luogo scelto come simbolo del commercio toscano, la serie di iniziative indette dai sindacati che, guidati da Filcams-Cgil, organizzeranno un presidio domenica 6 gennaio nel parcheggio del centro commerciale campigiano, tra le 14.30 e le 17.30. “Quello che chiediamo – afferma Barbara Orlandi di Filcams – è di tornare ad una programmazione delle aperture domenicali e festive perchè questa liberalizzazione non ha portato più occupazione ma solo il logoramento dei dipendenti già assunti”. Dopo i Gigli la carovana fermerà al The Mall di Figline il 27 gennaio e all’Esselunga del Gignoro a Firenze il 10 febbraio. In programma anche presidi nei punti vendita Coop, nei centri Esselunga e Carrefour.

I. G.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...