Sesto Fiorentino, Signa

Signa: Luigi Mattei accompagna la senatrice Della Monica a visitare Sollicciano

silvia della monicaSIGNA – Il presidente del circolo Arci Colli Alti Luigi Mattei ha accompagnato, questa mattina, la senatrice Silvia della Monica e l’onorevole Achielle Passoni del Pd a visitare il carcere fiorentino di Sollicciano. Insieme a Mattei c’era anche Emiliano Poli entrambe in rappresentanza del Forum sicurezza e legalità di Firenze. La delegazione, che si è tratenuta circa due ore nell’istituto di pena, ha incontrato la dirizione, il personale di custodia e delegazioni di detenute e detenuti. La senatrice Della Monica ha assicurato il suo impegno “a garantire la legalità nei confronti anche dei cittadini detenuti in questo loro difficile momento”. Le condizioni carcerarie sono note: sovraffollament, difficoltà nel garantire adeguati servizi di vigilanza, difficoltà per i detenuti nel trovare le condizioni per affrancarsi dalla loro situazione tramite esperienze di inserimento nella società.

luigi mattei81“Continueremo a vigilare sulle condizioni delle carceri – commenta Luigi Mattei che è anche consigliere comunale del Pd a Sesto Fiorentino – garantire la sicurezza e la legalità significa farlo per tutti i cittadini compresi coloro che si trovano in stato di detenzione”.

A margine della visita, la senatrice Silvia Della Moncia ha annunciato che trascorrerà la sera del 31 dicembre al circolo Arci Colli Alti dove la Fondazione Caponnetto ha recentemente aperto una propria rappresentanza per la Piana. Al circolo dei Colli Alti sarà infatti organizzato un cenone tradizionale in occasione di San Silvestro.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...