Cerca Lavoro, Sesto Fiorentino

Cerca lavoro: hostess per promozioni all’Ipercoop

SESTO FIORENTINO – La Di Tommaso Model management ricerca per i primi 3 fine settimana di novembre (2-3-4; 9-10-11; 16-17) Hostess e Steward di bella presenza per attività promozionale presso il centro commerciale Ipercoop di Sesto. Richiesta massima serietà e disponibilità full time per i giorni indicati. Hostess altezza minima 1,73 cm. Steward 1,80 cm. Se interessati inviare Curriculum, 4 foto e misure a lisa@ditommasomodelmanagement.it.

Annunci
Standard
Signa

Signa: l’improvvisa scomparsa di Marco Nannucci

SIGNA – Come una rasoiata. La notizia della morte di Marco Nannucci, a causa di un malore improvviso, è arrivata come una rasoiata in questa fredda giornata di fine ottobre. E quando ha iniziato a circolare, in paese l’incredulità e lo sgomento hanno avuto il sopravvento. Nannucci, 57 anni, aveva iniziato giovanissimo a occuparsi di politica e, seguendo le orme del padre Otello, era entrato a far parte della Democrazia Cristiana. Mentre la mamma, Rina Brogi, era conosciuta soprattutto per il suo impegno nel mondo del volontariato, in particolare con la Pubblica Assistenza e l’Unitalsi. Poi le vicende della politica, non solo di casa nostra, lo avevano fatto avvicinare al Pd, provando a candidarsi come consigliere comunale. Sconvolti gli amici di una vita, a partire dal sindaco Alberto Cristianini, incredulo come tutti quelli che lo conoscevano, quando lo abbiamo chiamato per avere conferma della tragica notizia: “Lo conoscevo da più di trent’anni, anche per questioni che esulano dalla politica, e sono allibito. La notizia della morte di Marco mi ha sconvolto. Ancora una volta, come è successo di recente con Andrea Catarzi, siamo a piangere non solo un compagno di partito ma un amico, scomparso purtroppo in modo troppo prematuro”. Il primo a “dare la notizia”, tracciando un suo ricordo su Facebook, è stato invece il vice-sindaco Andrea Guarnieri: “Addio Marco Nannucci, un vero amico! Era stata tua la malsana idea di chiamarmi a Signa eri stato la prima persona a credere in me e mi hai sempre voluto bene, anche quando avevamo idee diverse poi ci trovavamo a parlarne fino alle 3 di notte oppure dopo una riunione la mattina dopo nel tuo studio nel mezzo alle scatole di cartone, mi hai sempre trattato da amico vero ti volevo bene anche se eri un testone! Mi mancherai tanto, macherai tanto anche a Signa! Eri il mio democristiano anomalo che girava con il ciooper, la fascia della pace ed amava Cuba! Ti ho voluto veramente bene!”. Poche ma ricche di significati anche le parole “postate” da Daniele Donnini, presidente dell’Isola dei Renai: “Sempre impegnato e senza alcun interesse se non per il bene comune. Ciao Marco…”. Sulla bacheca di Marco, poi, ci piace segnalare il “post” di Giancarlo: “Ciao Marco è stato un piacere conoscerti, il ricordo di te vivrà con me per il resto della mia vita…”. Parole che non hanno bisogno di ulteriori commenti. A noi, invece, visto che una delle sue grandi passioni erano le motociclette, ci piace immaginarlo sulla sua moto, diretto verso una meta sconosciuta ma dove saprà farsi apprezzare così come ha fatto a Signa. Alla moglie Daniela e ai suoi familiari vanno le più sentite condoglianze da parte di Piana Notizie.
P.F.N.

Standard
Calenzano

Calenzano: anche le bambole fanno il burlesque nella mostra dei giocattoli d’epoca

CALENZANO – Anche le bambole si ispirano al Burlesque. Accadrà domenica 25 novembre al Delta Florence in occasione della Borsa scambio del giocattolo, l’ultimo appuntamento per il 2012 per i collezionisti e non solo, dedicato al mondo dei balocchi d’epoca, evento curato da Agostino Barlacchi. Nell’occasione della mostra (aperta dalle 10 alle 17) dove ci saranno spazi dedicati ai soldatini, ai giochi e giocattoli legati al mondo di 007, si troverà anche una esposizione di bambole d’epoca di materiali diversi da quelle di carta a quelle di Bisquit. Saranno circa 300 gli stand dove trovare e ritrovare i giochi di un tempo. Uno spazio collaterale alla Wall Street del giocattolo sarà il tradizionale meeting del Dolls Collector Club Italiano, la più grande associazione del settore che raggruppa tutti i collezionisti italiani di bambole. Questa associazione che ogni anno dedica un concorso di “creatività”, in questa edizione ha scelto il Burlesque “spettacolo osè di bambole con calze a rete, reggiseni a balconcino, mascherine, tacchi alti e profusione di stoffe per vestiti succinti in bianco, rosso, nero. Il Dolls Collector Club organizza questo evento, concorso dove i concorrenti  creeranno bambole senza limitazione di dimensioni, genere o marca e dove tutti possono partecipare in stile Bourlesque. Una speciale giuria più il pubblico decreterà  le migliori creazioni.

Standard
Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: Emiliano Fossi si presenta. Intervista esclusiva a piananotizie.it

CAMPI BISENZIO – Emiliano Fossi  si presenta con un’intervista esclusiva a piananotisie.it parlando a ruota libera della sua candidatura alle primarie del centrosinistra per individuare il candidato a sindaco di Campi alle amministrative 2013.

Emiliano Fossi ha 39 anni, laureato, sposato con due bambini è stato segretario del Pds campigiano. E’ entrato in consiglio comunale alle elezioni amministrative del 1999 e, dal 2004, è assessore alla cultura prima nella giunta Alunni poi in quella attuale di Adriano Chini.

Guarda l’intervista:

Standard
Uncategorized

Campi Bisenzio: illusionismo e musica con Il passato è tornato di Mattia Boschi

CAMPI BISENZIO –  “Il passato è tornato” è lo spettacolo di musica, ballo e illusionismo di Mattia Boschi oggi, domenica 28 ottobre alle 16.45, al Teatro del Gorinello a San Piero a Ponti. Lo spettacolo ospiterà una “compagnia” sui generis: tutti giovani campigiani tra gli 8 e i 20 anni impegnati in uno spettacolo che si pone il fine di ricordare e dare un giusto tributo a Mago Cristal, un illusionista campigiano che ha per anni rappresentato sui palcoscenici di mezzo mondo un’arte di qualità, scomparso nel 1993.

Standard
Calenzano

Calenzano: oggi la festa del lettore in biblioteca

CALENZANO – Festa del lettore oggi alla Biblioteca comunale di via Giotto. Con l’iniziativa in programma questo pomeriggio si chiudono gli eventi promossi nell’ambito di Tipi da Biblioteca. La Festa del lettore è alle 16 in biblioteca dove sarà creato un momento dedicato ai bambini con Simone Frasca, scrittore e illustratore di libri per bambini . Alle 18,30 spettacolo-lettura per adulti.

Standard