Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: giovedì consiglio comunale

CAMPI BISENZIO – L’approvazione del regolamento di Polizia mortuaria sarà proposto giovedì prossimo all’ordine del giorno del consiglio comunale. L’assemblea consiliare si terrà il 25 ottobre alle 15.30 presso la Sala consiliare Sandro Pertini del Palazzo comunale in pizza Dante.

Annunci
Standard
Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: l’Idv incontra il sindaco per migliorare i giardini di San Piero a Ponti

CAMPI BISENZIO – Una delegazone dell’Idv di Campi ha incontrato questa mattina il sindaco Chini e il vicesindaco Pillozzi nei giardini di San Piero a Ponti per completare un sopralluogo in modo da verificare alcune problematiche segnalate dai residenti. Secondo una nota diffusa dall’Idv “il giardino comunale non è tenuto in condizioni eccelse in quanto ci sono numerose zone d’ombra per mancanza di illuminazione, puntualmente si verificano gravi episodi di vandalismo, e per concludere il giardino è disseminato di escrementi dei cani di alcuni cittadini che non si preoccupano di pulire i bisogni dei loro animali, creando ovviamente disagi per i numerosi bambini che frequentano il parco”.
Una soluzione ndicata sarebbe individuare uno spazio apposito recintato del giardino ad esclusivo uso dei conduttori di animali, in modo da mantenere la pulizia nelle altre parti del giardino.
Il vandalismo è un problema sociale che il Comune non riesce ad affrontare in modo risolutivo. “Sicuramente  annuncia l’Idv – saranno effettuati più controlli da parte dei vigili per la sicurezza degli abitanti del quartiere, sopratutto nelle ore notturne in cui si verificano più frequentemente questi atti vandalici”.
Secondo l’Idv l’incontro di questa mattina è stato “molto positivo”.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: a Colonnata la “cena araba” per i Saharawi

SESTO FIORENTINO – Si terrà sabato 27 ottobre la cena araba “a tavola con i Saharawi”, iniziativa inserita nel programma della Settimana della Pace promossa dal Comune. La cena si terrà alle 20 all’Unione operaia di Colonnata in piazza Rapisardi. Il menù prevede: Falafel con insalata, salse di yogurt, humus e baba ghannouj, cous cous con agnello, verdure e legumi, Tajine di pollo e Baklavà. Costo 20 euro, prenotazioni entro le ore 12 del 25 ottobre al numero: 3382136220. Prima del dessert verrà proiettato il film “Bambini in esilio. Saharawi rifugiati figli di rifugiati” di Fiorella Bendoni.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: a LibLab corso d’inglese e torna Mamme carta e forbici

SESTO FIORENTINO – Ci sono ancora alcuni posti liberi al corso d’inglese per bambini promosso da LibLab. Per i bambini da 3 a 6 anni il corso si tiene il lunedì dalle 17 alle 18 e il sabato dalle 10.30 alle 11.30, per i bambini da 6 a 9 anni il corso si tiene il lunedì dalle 18.15 alle 19.15. Il corso costa 40 euro e ha la durata da ottobre a gennai. Per novembre torna l’atteso appuntamento con “Mamme carta e fobici” a cura di Festifera. L’appuntamento è il 3 novembre alle 17.

 

Standard
Signa

Signa: chiuso Stefan, arrivano saponi e detersivi

Il cartello appeso a Stefan

SIGNA – Chiusure e cambi di negozi a Signa. Il punto Stefan accanto alla Coop di via dei Macelli ha chiuso. All’interno in questi giorni stanno lavorando per mettere in ordine dei prodotti per la pulizia della casa e la cura della persona: sembra infatti che al posto di Stefan stia per aprire Acqua e sapone.

 

 

 

Nel centro storico invece, sotto i portici di via Mazzini, ha tirato giù la serranda la parafarmacia. Da qualche settimana luci spente e vetrine vuote: si spera in un nuovo arrivo, che riempia lo spazio tra la pasticceria Catania e la ferramenta.

 

Standard
Signa

Signa: discarica abusiva di auto da rottamare in via Vecellio

Foto Roberto Vicario

SIGNA – Una dicarica abusiva di carcasse d’auto sta sorgendo lungo via Vecellio a Signa a ridosso della zona dell’Indicatore. Sono almeno le tre le carcasse di auto abbandonate. Frse da chi non sa o non può smaltirle o, come nel caso di un veicolo ancora targato, probabile frutto di un furto. Oltre alle autovetture, però, ci sono cumuli di inerti forse risultato di qualche ristrutturazione fatta “a nero”. L’attuale discarica abusiva una volta era un bel campo verde adesso

Foto Roberto Vicario

rischia il degrado e, anche se la rottamazione adesso va di moda, una maggiore attenzione e cura dell’ambiente da parte di chi intende smaltire rifiuti occorre di sicuro. alle autorità  a far tornare quello spazio pulito come prima. Anche se ci rendiamo conto che l’inciviltà è difficile da essere combattuta.

Standard