Calenzano

Calenzano: lavori di asfaltatura in via Pertini

CALENZANO – Domani, venerdì 19 ottobre, sarà istituito il senso unico alternato in via Pertini, nel tratto fra via del Garille e via Nuova. Il provvedimento di viabilità sarà in vigore dalle 8 alle 17 fino al termine dei lavori di asfaltatura.

Annunci
Standard
Calenzano

Calenzano: Bobo Rondelli in concerto per l’inaugurazione dell’Università

CALENZANO – Nell’ambito degli eventi per l’inaugurazione della nuova sede universitaria di Calenzano, in via Pertini 93, martedì 23 ottobre alle 21.15 ci sarà il concerto del cantautore italiano Bobo Rondelli (chitarra e voce) accompagnato al piano da Fabio Marchiori.

Standard
Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: incontro su “Piccoli musei 2.0” a Spazio Reale

CAMPI BISENZIO – Nell’ambito di Florens 2012, la Fondazione Spazio Reale di san donnino  promuove un incontro su “Piccoli musei 2.0” che si terrà giovedì 8 novembre alle ore 15.30 nella sede della fondazione di via San Donnino. All’incontro interverranno don Giovanni Momigli, presidente Fondazione Spazio Reale, Paolo Alongi, technical director Space spa, Giancarlo Dall’Ara, presidente Associazione Piccoli Musei, Barbara Sisti, Associazione Musei ecclesiastici Toscani.

Standard
Signa

Signa: Sapori d’Autunno

SIGNA – Domenica 21 ottobre si terrà “Sapori d’autunno”. Da piazza della Repubblica fino a piazza Cavour lungo i portici di via Mazzini si terrà il mercato stagionale che offrirà l’occasione di acquistare prodotti naturali e artigianali. I banchi saranno attivi dalle 9 fino a tarda serata. L’iniziativa, promossa dalla Pro Loco di Signa, si avvale del patrocinio dell’amministrazione comunale. Per maggiori informazioni http://www.prolocosigna.it.

Standard
Piana, Sesto Fiorentino

Piana: sciopero da Stefan, le lavoratrici in Provincia “vogliamo recuperare la dignità”

PIANA – Otto ore oggi di sciopero da Stefan. La protesta è stata concordata dalle rappresentanti Rsu del marchio Stefan per protestare contro le condizioni di lavoro non più accettabili che si trovano a dover subire. Alcuni lavoratori hanno chiesto un incontro con l’assessore provinciale al lavoro Elisa Simoni. In Provincia a Firenze l’assessore Simoni ha ascoltato i racconti di 9 donne (dei negozi di Sesto Fiorentino, Empoli, Borgo San Lorenzo, Scandicci, Scarperia) in rappresentanza di 487 tra lavoratori e lavoratrici in tutta la Toscana, accompagnate da Enrico Talenti della Filcam-cgil. Alcune lavoratrici hanno detto di non ricevere lo stipendio da 4 mesi, altri hanno raccontato che “in alcuni negozi facciamo la colletta per aiutare quelle colleghe che non riescono a fare la spesa, comprare i pannolini e il latte per i bambini piccoli”, ma soprattutto hanno detto  “vogliamo recuperare la dignità della vita quotidiana” avviando una seria procedura di mobilità, di cassa integrazione. Anche di licenziamento. “Contatterò l’assessore regionale Gianfranco Simoncini – ha detto l’assessore provinciale Simoni – per convocare un tavolo di crisi con la proprietà, insieme a tutti i sindacati, per avviare un percorso di dialogo e mediazione che possa essere di aiuto in primo luogo ai lavoratori e alle lavoratrici da troppo tempo senza voce”.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: discarica abusica al Polo scientifico

SESTO FIORENTINO – Polo scientifico con discarica abusiva. E’ uno spettacolo indecoroso quello che si presenta a chi entra nell’area universitaria dell’Osmannoro: accanto ai cassonetti dei rifiuti è cresciuta una discarica abusiva, materiali di scarto sono stati abbandonati proprio in una delle zone di eccellenza dello studio scientifico. “Non è un bello spettacolo il cumulo di rifiuti che oramai da tempo fa bella mostra di se sul retro degli impianti sportivi universitari – dice Andrea Santoni portavoce dei Democratici per Sesto – e che si ingrossa di giorno in giorno. Sarebbe comunque tollerabile, anche se non giustificabile se i rifiuti fossero stati nascosti dietro una siepe, un canneto,in un avvallamento del terreno, ma accanto a dei cassonetti dei rifiuti no! Quanto tempo è che da quelle parti non passa un mezzo di Quadrifoglio?Un Ispettore ambientale? E poi cosa ci fanno due cassonetti per la raccolta dell’organico sul retro degli impianti sportivi? Nostro malgrado non ci stancheremo di segnalare le inadempienze di Quadrifoglio sul nostro territorio”.

Standard
Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: Mattia Boschi tra illusione e realtà al Teatro del Gorinello

CAMPI BISENZIO – Illusione o realtà? Lo hai di fronte e ti sembra un diciottenne come altri, poi si mette al centro della scena, gioca con le parole e i movimenti e un foglio da 100 dollari si trasforma magicamente in una carta di credito. Finzione, magia, realtà o illusione? Mattia Boschi non si pronuncia, ti guarda e sorride. Ormai lo sa cosa significa stare sul palcoscenico, lo fa da 10 anni, da quando giovane “Harry Potter” ha iniziato, a 8 anni, a fare l’illusionista nei primi spettacoli con l’associazione Scarabeo al Parco Iqbal. Oggi Matti Boschi ha preparato uno spettacolo che va oltre la magia, oltre il musical, oltre il teatro, si chiama “Il passato è tornato” ed è dedicato al mago Cristal, il mago campigiano la cui fine  avvenuta nel 1993,è rimasta un mistero. Insieme a Mattia Boschi ci sarà il corpo di ballo composto da Asia e Camilla due giovanissime ballerine, l’assistente Alessandro Lizzio, due giovani musiciste Debora e Angela, il piccolo Niccolò e la cantante Benedetta. Un cast under 18. Lo spettacolo andrà in scena domenica 28 ottobre alle 16.45 al Teatro del Gorinello in via del Santo a San Piero a Ponti. Informazioni e prenotazione posti: 3347600152 oppure 055.8999717. E.A.

Guarda il video:

Standard