Campi Bisenzio

Campi Bisenzio: due aree inserite nel piano delle alienazioni dei beni comunali

CAMPI BISENZIO – Sono state inserite due aree nel piano delle alienazioni dei beni comunali. Si tratta del terreno dell’ex canile nella zona del Tomerello. Un’area che si trova in fregio a due strade comunali viale Allende e via Einstein. Il lotto è delimitato dal fosso Garille e da un vecchio stradello. All’interno ci sono due edifici privi di valore. L’area ha una estensione di 6.690 mq e il valore complessivo è di 1.471.800 euro. L’altra area è in via Chiella, è recintata ed è inserita nell’area dell’ex cantiere comunale. L’area è in parte a prato e in parte pavimentata con ghiaina. La superficie è di 4.130 mq e il valore è di 619.500 euro.

Annunci
Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: sabato 13 i lavoratori Ginori in piazza Vittorio Veneto

Gli ultimi lavoratori lasciano la Ginori dopo l’ultimo turno di lavoro

SESTO FIORENTINO – Sabato 13 ottobre, i lavoratori della Richard Ginori saranno in piazza Vittorio Veneto dalle 8.30 alle 17.30 con un gazebo per sensibilizzare i sestesi sulle difficoltà della storica fabbrica sestese che rischia la cessazione delle attività con il consguente licenziamento di circa 220 persone. I Cobas saranno in piazza con i lavoratori e, nel corso della manifestazione, saranno distribuiti materiali informativi e saranno disponibili per incontrare i cittadini dai quali si aspettano un grande atto di solidarietà.

Standard
Calenzano

Calenzano: realizzare un gioiello da favola

CALENZANO – Dalla fiaba al gioiello. La fiaba è il tema del corso di oreficeria promosso dall’Associazione Ellittica. Il corso di oreficeria “Dal prototipo in cera al gioiello” si svolgerà a partire dal 15 ottobre ogni lunedì dalle 20.30 alle 2.30 per un totale di 30 ore. I partecipanti saranno invitati a trarre ispirazione dalla propria favola preferita per la realizzazione del gioiello-fiaba che verrà costruito utilizzando la tecnica della cera persa. L’associazione promuove anche un corso di disegno dal vero con modella il cui inizio è il 16 ottobre e si terrà ogni martedì dalle 21 alle 23 per un totale di 20 ore. I corsi si svolgeranno nei locali del centro Arte e design in via Vittorio Emanuele 32.

Standard
Signa

Signa: i libri di Boncompagno donati dal Rotaract alla Biblioteca

SIGNA – Il Rotaract Firenze Bisenzio ha donato alla Biblioteca comunale le opere scritte da Boncompagno. Grazie a questa donazione Signa possiede oggi gran parte degli scritti di questo autore del XII secolo impegnato nell’insegnamento all’università di Bologna. I testi raccolti potranno essere da chiunque consultati all’interno della sezione locale della Biblioteca di via degli Alberti. Sabato 13 ottobre alle 18 nella Salablù sarà presentato il fondo nel corso di un convegno dedicato al Boncompagno.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: Alla scoperta dei giovani lettori, incontri alla Biblioteca

SESTO FIORENTINO – Giovani lettori crescono. A cosa si appassionano i lettori tra gli 11 e i 14 anni? Come scelgono i propri libri? A queste domande cercherà di rispondere un ciclo di incontri che prenderà il via alla biblioteca Ragionieri di Doccia dal 18 ottobre. “Alla scoperta dei giovani lettori” raccoglie tre incontri che ospiteranno gli interventi di professionisti ed esperti del settore a livello nazionale per avviare una riflessione su temi di interesse e buone pratiche che possano essere d’aiuto per il bibliotecario, l’educatore e il genitore nell’ambito della promozione della lettura per questa delicata fascia d’età, per capire chi sono gli adolescenti, cosa leggono e quali sono le offerte sul mercato a loro dedicate. Il progetto “Alla scoperta dei giovani lettori” è promosso dalla biblioteca Ernesto Ragionieri e sostenuto dalla Regione Toscana come progetto di iniziativa regionale “Garantire il diritto di tutti all’informazione: biblioteche e archivi” per l’anno 2012 e realizzato in collaborazione con il Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi di Campi Bisenzio e LiBeR.

Standard
Signa

Signa: riunione tecnica tra Comune e Quadrifoglio sulla riorganizzazione della pulizia stradale

SIGNA – Come annunciato nel mese di giugno, durante le assemblee pubbliche di San Mauro, Castello e zona Stazione, sono state esaminate, nel corso di una riunione con Quadrifoglio, tutte le segnalazioni dei cittadini per la riorganizzazione del  servizio di pulizia stradale. Il lavoro più corposo, ha riguardato la zona del centro storico in particolare via del Castello e via Giuseppe Garibaldi. Sulle strade rimarrà il cartello “1°-3°-5° lunedì del mese dalle ore 10.00 alle ore 13.00”, mentre i parcheggi di quella zona saranno a rotazione lasciando ai residenti una, o più, possibilità di sosta. In via XX Settembre (da via A. De Gasperi a via degli Alberti), il servizio è stato spostato al primo sabato di ogni mese dalle ore 17.00 alle ore 19.00, accogliendo un osservazione degli insegnanti (e dei genitori) della scuola Media Alessandro Paoli. Tal lavoro è stato motivato dalla diminuzione dei costi ed una maggiore efficienza del servizio. Le risorse verranno impiegate per migliorare la raccolta differenziata. La polizia municipale ha incrementato e attuerà maggiori controlli mentre si pensa che si creeranno meno disagi per i pendolari che usufruiscono della stazione, spostando il servizio dal lunedì mattina al sabato pomeriggio.

Standard
Sesto Fiorentino

Sesto Fiorentino: l’opera lirica all’Unione operaia di Colonnata è sul grande schermo

SESTO FIORENTINO – La lirica sul grande schermo torna protagonista all’Unione operaia con un nuovo ciclo di proiezioni. “Bella figlia dell’amore” si apre giovedì 18 ottobre con “Pagliacci” di Leoncavallo e chiuderà giovedì 18 aprile 2013 con il “Nabucco” di Verdi con l’appuntamento fisso il terzo giovedì di ogni mese alle ore 15,30. Questo il programma completo curato dall’associazione Liberarte che ha scelto le più belle edizioni delle opere. Il 15 novembre “Un ballo in maschera” di Giuseppe Verdi, il 20 dicembre “La sonnambula” di Vincenzo Bellini, il 17 gennaio “Lucia di Lammermoor” di Gaetano Donizetti, “L’italiana in Algeri” di Gioacchino Rossini sarà proiettata il 21 febbraio, mentre il 21 marzo sarà la volta di “Manon Lescaut” di Giacomo Puccini. Ultimo appuntamento il 18 aprile con Nabucco.

Standard